Scaricare Windows 11 gratis dal sito Microsoft

Finalmente l’ ora è arrivata. Microsoft ha ufficialmente presentato il nuovo sistema operativo, ovverossia Windows 11. Questo nuovo sistema operativo non verrà commercializzato ufficialmente prima di 6 mesi, ma intanto possiamo provare una versione beta del software. Prima di scaricare Windows 11 e provare personalmente le novità, vediamo le nuove caratteristiche del sistema operativo.

Le novità di Windows 11

La prima novità è rappresentata dalla rinnovata organizzazione del menu ” Start “. Verrà dato più spazio alle app a discapito dei software. Un’ altra novità interessante è rappresentata da Microsoft Teams, che ora sarà installato di default e non dovrà essere scaricato da internet. Per chi non lo sapessi, Microsoft Team è un programma per effettuare videochiamate e per rimanere in contatto con le persone care ( tipo Skype o Zoom ).

In questa versione di Windows è stata migliorata la gestione di diversi desktop. Ora avremo diverse voci per gestire diverse finestre, come ad esempio ” Affianca layout “. E’ stato rinnovato anche Microsoft Store che ora è diventato più funzionale e più intuitivo. Ora abbiamo a disposizione anche molti più widget per gestirlo.

scaricare windows 11

Anche dal lato gaming abbiamo la possibilità di sfruttare il nuovo Windows 11 in pieno. Con l’ abbonamento a Game Pass possiamo utilizzare tutti i titoli presenti per Xbox. Windows 11 sarà disponibile per la maggior parte dei PC ma non per tutti. Tutti i PC che hanno i requisiti minimi ed una versione di Windows 10 ( ovviamente originale ), potranno ricevere l’ aggiornamento a Windows 11 gratuitamente. Presto sarà possibile verificare direttamente sul sito Microsoft se il proprio PC sarà compatibile. Intanto vediamo i requisiti minimi.

Requisiti minimi per installare Windows 11

Processore:Almeno 1 gigahertz (GHz) con 2 o più core su un processore a 64 bit compatibile o System on a Chip (SoC).
RAM:4 gigabyte (GB).
Spazio di archiviazione:Dispositivo di archiviazione da almeno 64 GB.
Firmware del sistema:Compatibile con UEFI, Avvio protetto.
TPM:Trusted Platform Module (TPM) versione 2.0.
Scheda video:Compatibile con DirectX 12+ o versione successiva con driver WDDM 2.0.
Schermo:Schermo ad alta definizione (720p) con una diagonale maggiore di 9 pollici, 8 bit per canale di colore.
Connessione Internet e account Microsoft: Windows 11 Home richiede la connettività Internet e un account Microsoft per completare la configurazione del dispositivo al primo utilizzo.Anche per uscire da Windows 11 Home in modalità S è necessaria la connettività Internet. Scopri di più sulla modalità S qui.L’accesso a Internet è necessario per tutte le edizioni di Windows 11, per l’esecuzione degli aggiornamenti, il download e l’utilizzo di alcune funzionalità. Per alcune funzionalità è necessario un account Microsoft.

A questo punto dobbiamo spendere 2 parole per la tecnologia TPM. Sul link specifico potrai approfondire meglio direttamente dal sito Microsoft, ma c’ è una considerazione da fare. La tecnologia TPM rende più sicuri i nostri PC, in quanto un chip specifico si occupa di crittografare i dati dell’ account. Tutti i PC di nuova generazione ne sono dotati ma devono essere aggiornati alla versione 2.0, altrimenti non è possibile installare Windows 11. Questa è una novità per quanto riguarda Microsoft perchè, per la prima volta, l’ azienda americana ha preferito la sicurezza all’ hardware per consentire l’ installazione del proprio sistema operativo.

Scaricare Windows 11 gratis, ecco come

Ad oggi è possibile scaricare una versione beta di Windows 11 registrandosi al programma Microsoft Insider. Tutti gli iscritti a questo programma potranno ricevere software in anteprima. Una volta registrato al programma, dovrai effettuare l’ accesso al tuo account Microsoft direttamente dal PC sul quale vuoi installare Windows 11. Ora sotto le impostazioni Insider, clicca su Canale Dev e scegli la versione del sistema operativo. Inizierà immediatamente il download. Ovviamente, essendo una versione beta, vi consiglio di non installarla sul vostro PC principale essendo ancora instabile. Un’ altra alternativa è quella di installarlo su un disco virtuale. A breve inseriremo una guida anche per questo.

Emilio Brocanelli

Potrebbe interessarti anche:

Scaricare Windows 11 gratis dal sito Microsoft