Chi ha inventato internet ? Scopriamolo insieme

Ti sei mai chiesto chi ha inventato internet ? Nel caso in cui tu sia una persona molto curiosa, penso che starai leggendo questo articolo con la voglia di conoscere il nome dell’ inventore di internet. La risposta a questa domanda non è così scontata. Non basta fare un nome e cognome per definire l’ inventore di internet. L’ argomento è molto più complesso ma ho intenzione di essere il più esaustivo possibile. Entriamo subito nel dunque. Chi ha inventato internet ?

Chi ha inventato internet ?

Internet è ormai diventato il maggior organo di informazione e di diffusione che esista al mondo. La tecnologia che si trova alla base di internet è legata alle reti LAN. Per navigare e trovare un sito web, il tuo PC si deve collegare ad una serie di PC per raggiungere alla fine il server nel quale è pubblicato il sito che vogliamo visitare. Il tutto si svolge in pochi millisecondi.

Internet nasce ufficialmente negli anni sessanta. Gli americani hanno inventato questa nuova tecnologia per impiegarla come controspionaggio durante la guerra fredda. La prima ricerca è stata effettuata da Joseph C.R. Licklider e Welden E. Clark. I 2 ricercatori statunitensi chiamarono la prima rete da loro teorizzata ” Intergalactic Computer Network “. Qui però siamo solo nel campo delle ipotesi. La prima vera e propria rete utilizzabile nacque nel 1969 e venne chiamata Arpanet. Senza volermi soffermare troppo su chi costruì questa prima rete, devi sapere che, la rete che oggi noi conosciamo, è un’ ampia estensione di quella.

Negli anni settanta avviene il passaggio da Arpanet a Internet. La rete Arpanet divenne troppo stretta e, in tutti i paesi del mondo, iniziarono a crearsi delle nuove reti che, unite tra loro, diedero inizio all’ era di Internet. Ora voglio parlarti di un paio di curiosità. Lo sai in che anno nacque il primo virus informatico? Il 27 ottobre 1980, mentre si stava testando la trasmissione di alcune email, un errore negli header dei messaggi, bloccarono l’ intera rete Arpanet.

La prima ematicon venne inserita in un messaggio e-mail il 12 aprile 1979, giorno in cui Kevin MacKenzie suggerì di inserire una faccina per indicare lo stato d’ animo nella e-mail.

Quando arrivò Internet in Italia?

Internet in Italia arrivò ufficialmente il 30 aprile 1986, alle 18 di pomeriggio circa. Il tutto venne creato all’ interno dell’ università di Pisa, grazie alle sovvenzioni del governo degli Stati Uniti. L’ Italia fu il quarto paese europeo ad avere Internet, dopo Norvegia, Gran Bretagna e Germania. La supervisione del progetto fu affidata a Robert Kahn e Vinton Cerf che poi furono considerati i padri di Internet.

Nascita del World Wide Web

Spesso viene confuso Internet con il World Wide Web. Internet è l’ insieme delle reti che ti consento di essere interconnesso con un altro computer, mentre il World Wide Web ti consente di navigare all’ interno dei siti. Il famoso www che inserisci prima dell’ indirizzo del sito internet che vuoi visitare.

Il World Wide Web nasce nel 1991 all’ interno del laboratorio del Cern a Ginevra. Il padre del World Wide Web è Tim Berners-Lee. In sostanza, Berners-Lee creò un protocollo per poter connettere i vari siti con dei collegamenti ipertestuali. Il primo sito web della storia è ancora visitabile all’ indirizzo http://info.cern.ch/hypertext/WWW/TheProject.html.

Emilio Brocanelli

Potrebbe interessarti anche:

Chi ha inventato internet ? Scopriamolo insieme